erasmus-ka1

COSA È L’ERASMUS+

Erasmus+ è il programma dell’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa.

Il programma Erasmus+ si propone di contribuire alla strategia Europa 2020 per la crescita, l’occupazione, l’equità sociale e l’integrazione, nonché ai traguardi di Education and Training 2020, il quadro strategico dell’UE per l’istruzione e la formazione.

Il programma intende inoltre promuovere lo sviluppo sostenibile dei suoi partner nel campo dell’istruzione superiore e contribuire al conseguimento degli obiettivi della strategia dell’UE per la gioventù.

SCOPRI DI PIÙ

Fra i temi specifici affrontati dal programma:

  • Ridurre la disoccupazione, specie tra i giovani
  • Promuovere l’istruzione degli adulti, in particolare per quanto riguarda le nuove competenze e le abilità richieste dal mercato del lavoro
  • Incoraggiare i giovani a partecipare alla vita democratica in Europa
  • Sostenere l’innovazione, la collaborazione e le riforme
  • Ridurre l’abbandono scolastico
  • Promuovere la collaborazione e la mobilità con i paesi partner dell’UE

Il programma ha una durata di 7 anni: nel 2021 partirà il nuovo ciclo Erasmus+ per il periodo 2021-2027 con risorse triplicate rispetto al ciclo attuale.

COSA SONO LE KA1

Le KA1 sono una serie di misure del programma Erasmus+ che consentono le MOBILITÀ’ INDIVIDUALE PER STUDENTI E PERSONALE SCOLASTICO.

Attraverso l’azione chiave 1 del programma Erasmus+ è possibile trascorrere periodi formativi all’estero in uno dei paesi membri dell’Unione Europea. Ogni scuola può coinvolgere studenti, docenti, staff interno per offrire l’opportunità di migliorare il proprio profilo professionale ed accrescere le proprie competenze. Anche la scuola potrà migliorare la propria offerta formativa e distinguersi per le opportunità offerte ai propri studenti e al proprio personale in ambito europeo.

Chi può partecipare?

Studenti:

Possono partecipare gli studenti delle scuole superiori e dei centri di formazione professionale a partire dal primo anno di corso fino a 12 mesi dopo il conseguimento del diploma o della qualifica.

SCOPRI DI PIÙ

Le attività previste dal programma sono due:

  • periodi di studio all’estero presso istituti equiparabili a quello di provenienza
  • periodo di tirocinio all’estero presso imprese operanti nel settore del percorso di studi dello studente

Le attività si possono svolgere per periodi da un minimo di 2 settimane ad un massimo di 12 mesi.

Nei periodi di mobilità lo studente acquisisce sia competenze tecnico-professionali specifiche del percorso di studi, sia competenze trasversali.

A seconda dell’indirizzo di studi, lo studente migliorerà l’operatività della professione che intende intraprendere, imparando procedure e best practice per eccellere e fare la differenza sia durante il periodo scolastico che al termine degli studi, facilitando così l’ingresso nel mondo del lavoro. L’esperienza all’estero è un requisito fondamentale per accrescere il valore professionale ed ampliare le prospettive lavorative. Lo studente imparerà ad essere autonomo e a autogestirsi all’estero, migliorando la propria capacità comunicativa in lingua

inglese. Il programma finanzia interamente la mobilità dello studente coprendo le spese di viaggio, vitto ed alloggio e supporto linguistico (dove previsto).

Per lo staff scolastico (docenti, dirigenti, dsga, personale ATA):

Può partecipare il personale docente e non docente delle scuole di ogni ordine e grado (dalla scuola dell’infanzia alla scuola superiore, sia pubbliche che private), dei centri di formazione professionale e dei centri di formazione per adulti. Le attività si possono svolgere per periodi da un minimo di 2 giorni ad un massimo di 2 mesi.

SCOPRI DI PIÙ

Lo staff scolastico può prendere parte ad attività di:

  • Job shadowing: offre al personale scolastico un’opportunità di trascorrere un periodo all’estero in un’organizzazione d’istruzione di ogni ordine e grado.
  • Formazione: sostengono lo sviluppo professionale del personale attivo nel settore scuola
  • Insegnamento presso altri istituti europei: questa attività consente al personale delle scuole di insegnare o fornire una formazione a un’organizzazione partner all’estero;

Il programma finanzia la mobilità dei docenti e dello staff scolastico, coprendo interamente i costi per il viaggio, il supporto individuale (vitto, alloggio e trasporto locale durante la mobilità in base al costo della vita nel Paese di destinazione ed ai giorni di permanenza), i bisogni speciali e gli accompagnatori (se adeguatamente motivati), il supporto organizzativo (spese per la copertura assicurativa, il monitoraggio dei partecipanti, la loro selezione e preparazione pedagogica, interculturale e linguistica, la convalida dei risultati di apprendimento, le attività di diffusione), le eventuali quote di iscrizione ai corsi, i costi eccezionali adeguatamente motivati.

PERCHÉ RIVOLGERSI AD ICEP

ICEP è attivo nel settore della progettazione europea da oltre 5 anni, coordina e partecipa attivamente a progetti Erasmus+.

La solida rete di partner europei ed il team interno di europrogettazione sono garanzia di professionalità, versatilità e competenza.

SCOPRI DI PIÙ

All’interno della sfera KA1, ICEP si occupa dell’organizzazione dell’intera mobilità: 

  • Progettazione, scrittura del progetto e presentazione della proposta sui portali dedicati
  • Gestione operativa del progetto
  • Supporto nella scelta della destinazione ed individuazione delle aziende ospitanti e/o scuole e centri di formazione professionale per le attività formative o job shadowing
  • Logistica di viaggio e sistemazione
  • Programma di formazione e/o di tirocinio
  • Supporto linguistico
  • Monitoraggio e tutoraggio (sia a distanza che nel luogo della mobilità)
  • Valutazione e certificazione delle competenze
  • Rendicontazione

Il servizio offerto da ICEP è incluso all’interno dell’importo del progetto finanziato: non ci sono costi aggiuntivi a carico della scuola in nessun caso. 

Se vuoi sfruttare l’opportunità messa a disposizione dal programma Erasmus+ ma non sai come fare, ICEP  ti aiuta ad estrapolare dal piano di sviluppo della scuola gli obiettivi che possono essere raggiunti attraverso le azioni di mobilità.

Oggi, per gli istituti e i centri di formazione professionale è sempre più impellente l’esigenza di trovare soluzioni creative e innovative in risposta ai bisogni formativi del proprio staff: il supporto di ICEP consente alle scuole che conoscono il programma Erasmus+ ma vogliono affidarsi a un aiuto esterno nella gestione dei progetti: ICEP consente allo staff scolastico di occuparsi della formazione degli studenti e dei progetti locali, e si fa carico della progettazione in ambito europeo.

PERCHÉ ADERIRE ORA E CONTATTI

Un progetto, per essere vincente, richiede tempo e preparazione. Occorre progettare adesso, per sfruttare l’opportunità nell’anno scolastico/formativo 2021/2022.

Per contattare ICEP ed approfondire l’argomento, fissa un appuntamento telefonico attraverso il form e verrai ricontattato dai nostri project manager.

In alternativa, contattaci all’indirizzo email euproject@iceponline.com oppure allo +421 905 435 026

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 31/07/2020.